Menu

Chess

Il sistema per il monitoraggio dell’esito educativo del bambino in età prescolareprova chesspng

Chess – CHild Evaluation Support System – è un sistema per il monitoraggio dell’esito educativo nei servizi della prima infanzia, in coerenza con gli ultimi orientamenti nazionali e internazionali. Chess raccoglie un insieme di elementi trasversali osservabili facilmente in qualsiasi bambino, che forniscono una visione d’insieme sull’acquisizione di competenze a livello individuale e di gruppo nei bambini di fascia 0-6. Chess è un supporto importante al lavoro dell’educatore, del pedagogista e dell’insegnante nella predisposizione di progetti educativi focalizzati sulla specificità del singolo bambino, nella programmazione didattica dell’intero gruppo o sezione e nel dialogo con le famiglie.

 

Il modello

Il sistema Chess è stato costruito e raffinato con la collaborazione di educatori, insegnanti e pedagogisti attraverso una sperimentazione sul campo che ha coinvolto bambini di età 0-6 e genitori. Rappresenta un valido supporto al monitoraggio delle competenze dei bambini nei percorsi di Nido e Scuola d’Infanzia. Il sistemaimm-frecce, partendo dalla centralità del bambino, aiuta l’educatore nella comunicazione con i genitori e nella progettazione educativa a livello individuale e di gruppo. L’utilizzo di uno strumento valido per tutta la prima infanzia facilita la continuità all’interno di un sistema educativo integrato che collega educatore, bambino, famiglia e gruppo nel corso del tempo. Attraverso un’osservazione strutturata che fa riferimento ai campi di esperienza, lo strumento permette di rilevare i progressi del bambino nelle aree fondamentali, evidenziando gli esiti prodotti a livello individuale e di gruppo.

 

Ambiti di utilizzo

Il sistema CHESS si è dimostrato uno strumento di osservazione strutturato valido per il singolo educatore/insegnante, per il team educativo, la Direzione e l’Ente Gestore. Nello specifico si è dimostrato efficace per:

  • programmare le azioni educative in funzione del livello di competenza e autonomia dei bambini nelle diverse aree;
  • fornire elementi conoscitivi e di confronto da utilizzare nel rapporto con le famiglie;
  • favorire il confronto all’interno del gruppo degli educatori attraverso l’utilizzo di un linguaggio standardizzato comune;
  • favorire l’integrazione di nuovo personale educativo;
  • facilitare la verifica qualitativa e quantitativa dei risultati raggiunti;
  • produrre una mappa della situazione dei bambini iscritti nella scuola
  • favorire la continuità nido-scuola dell’infanzia e in futuro con la scuola primaria.
  • Compilare il Rapporto di Auto Valutazione per la Scuola dell’Infanzia, redatto dall’INVALSI.

 

Versione per il Nido

La Scala Chess per il Nido fa riferimento alle Tappe di Sviluppo e rispecchia quanto richiesto dai sistemi di accreditamento regionali. La Scala è suddivisa in aree e ogni area risulta a sua volta suddivisa in un numero variabile di item, in funzione delle osservazioni ritenute strategiche e significative.

Le aree di osservazione sono le seguenti:foto_bambine_modificata

  • Autonomia
  • Motricità
  • Gesto, immagine e parola
  • Area cognitiva
  • Affettività e socializzazione

 

Versione per la Scuola d’Infanzia

La Scala Chess per la Scuola d’infanzia fa riferimento alle “Indicazioni nazionali per il curriculo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione” del 2012 e rispecchia quanto richiesto dai sistemi di accreditamento regionali e dal Rapporto di Autovalutazione per la Scuola dell’Infanzia dell’INVALSI.
La Scala è suddivisa in aree e ogni area risulta a sua volta suddivisa in un numero variabile di item, in funzione delle osservazioni ritenute strategiche e significative.

Le aree di osservazione sono le seguenti:

  • Autonomia nelle routine
  • Attenzione e memoria
  • Il sé e l’altro
  • Corpo e movimento
  • Immagini, suoni e colori
  • Discorsi e parole
  • Conoscenza del mondo

 

Il coinvolgimento dei genitori

Sistema Chess prevede la consegna ai genitori di un questionario di percezione, strutturato sulla base delle stesse aree valutate al Nido/Scuola d’Infanzia. In questo modo, anche il genitore può fornire il proprio punto di vista in maniera strutturata e prepararsi al colloquio di confronto con l’educatore/insegnante, per condividere insieme obiettivi e strategie.

 

Moduli

Sono previsti quattro tipologie di moduli e relative configurazioni, con possibilità di sottoscrivere l’abbonamento annuale, per i Nidi e le Scuole d’Infanzia in funzione del numero effettivo di bambini gestiti.

I moduli disponibili sono:tablet

  • Modulo studente: max 10 bambini;
  • Modulo educatore/insegnante: max 30 bambini;
  • Modulo Nido: numero max in base a pacchetto acquistato;
  • Modulo scuola dell’infanzia: numero max in base a pacchetto acquistato.

 

E-Learning e manuali d’utilizzo

E’ possibile acquisire le approfondire l’utilizzo degli strumenti Chess tramite sessioni formative in modalità e-learning disponibili al seguente link.

L’utilizzo degli strumenti del modello Chess sono approfonditi anche in alcuni manuali operativi disponibili sia in formato ebook che cartaceo al seguente link.

Da settembre 2016 è disponibile nelle migliori librerie il manuale “Nidi e Scuole dell’Infanzia. Valutazione esiti educativi” a cura di Diletta Basso, Emanuela Fellin, Maurizio Gianordoli, Fabio Vidotto, Maggioli Editore. Il manuale illustra le origini e le finalità del sistema di valutazione, gli orientamenti ed i possibili impieghi, con l’analisi di alcuni esempi applicativi. www.maggiolieditore.it/nidi-e-scuole-dell-infanzia

 

Per maggiori informazioni visitate il sito www.sistemachess.it

 

Social IT in quanto partner di Studio VEGA è l’unica società autorizzata alla distribuzione di Sistema Chess ed è società accreditata all’attività formativa.

Condividi su